Banca dei Semi

 

”…Il cuore del progetto è la riproduzione delle sementi per evitare che queste specie  si estinguano, 

per mantenere la sovranità alimentare e la scelta su come nutrirci.

In questo momento stiamo ricercando il modo di portare più piante possibili a seme è avviare una rete di custodi/riproduttori di semi…

Contemporaneamente ci proponiamo di raccogliere e catalogare i semi per proteggerli e ridistribuirli; mettere in rete chi i semi li produce già e infine creare consapevolezza nei consumatori perchè noi scegliamo il nostro futuro ogni volta che decidiamo cosa mangiare. ”


La Banca dei Semi gestita da Sementi Indipendenti risponde a delle esigenze esistenti sul territorio Siciliano (e mondiale) di salvaguardare e perpetuare le varie specie di semi con priorità per:

SPECIE ORTICOLE ANTICHE SICILIANE E DAL MONDO

SPECIE COMMESTIBILI PERENNI

SPECIE DI FLORA SPONTANEA SICILIANA

SPECIE ORTICOLE TROPICALI

SPECIE ARBORE DI VARIO GENERE


Sementi Indipendenti si impegna a:

– CATALOGARE, CONSERVARE e RIDISTRIBUIRE i semi già in archivio e quelli nuovi.

– Creare una RETE SICILIANA di produttori di sementi naturali (diverso da biologici, che per legge possono ancora includere l’uso di alcuni prodotti di sintesi)

– RIPRODURRE tutti i semi possibili

– PROMUOVERE incontri informativi e laboratori sulla salvaguardia delle sementi

– Stimolare la CREAZIONE di banche di semi locali

 

LA BANCA  NON TRATTA SEMI OGM O F1.

Al momento la banca conserva sia semi naturali (senza alcun trattamento con prodotti di sintesi) sia semi biologici (cioè trattati con sostanze quali zolfo, rame etc, attualmente concessi nella denominazione ‘biologica).. Alcuni semi che consideriamo utili o preziosi li manteniamo anche se sono ‘da pulire’ riproducendoli in modo naturale per le successive sette generazioni.

 

 

perchè ripèrodurre i semi

come funziona la banca lista dei semigalleria delle specie

Commenti chiusi