San Valentino regala e condividi un seme alla persona che ami!

“Meglio una casa con tre fiori disposti con amore che una casa piena di fiori messi alla rinfusa nei vasi”

Chissà cosa penserebbe Raymond Peynet nel vedere che la festa dei suol “fidanzatini” timidi e innamorati si sarebbe ben presto trasformata in un apoteosi del consumismo?

“Il 14 di Febbraio – spiega Marco Damele di R&B Agricoltura – auspichiamo il ritorno al valore della festa da un senso più profondo, con la voglia di dedicare all’altro un pensiero,un dono, un simbolo che va oltre il rito dell’acquisto : donare un seme può rappresentare tutto questo. Un seme , oltre al valore simbolico del gesto, rappresenta un forte segnale condivisione in agricoltura, la più importante risorsa dell’umanità , un atto d’amore che diventa una scelta consapevole nel ridare valore e importanza a quello che la nostra terra rappresenta”.

Dalla tradizione infine, un consiglio importante per chi voglia imparare ad amare i fiori e a vedere la vita in un ottica nuova e diversa: “Meglio una casa con tre fiori disposti con amore che una casa piena di fiori messi alla rinfusa nei vasi” …se poi in casa abbiamo la consapevolezza di avere tre fiori della Riviera Ligure sarà un guadagno per tutti.

Fonte: www.sanremonews.it/

I commenti sono chiusi